Nato l'11 luglio 1934, a Piacenza, Giorgio Armani è un famoso stilista di abbigliamento maschile che ha oramai ampliato il suo business, includendo la gestione di vari ristoranti e alberghi. Giorgio Armani ha messo a disposizione del Paese alcuni dei propri stabilimenti produttivi, facendo realizzare camici monouso invece che i soliti abiti in produzione. Oggi Giorgio Armani scrive una lettera al mondo della moda per fare un appello forte contro il “fast fashion”, quella tendenza di avere tutto, in versione usa e getta, sempre a portata di mano senza il rispetto delle stagioni. Giorgio Armani (Piacenza, 11 luglio 1934) è uno stilista e imprenditore italiano fondatore dell'azienda omonima, uno dei marchi più importanti al mondo nel campo della moda. Pensieri e parole di un Giorgio Armani quasi rimesso a nuovo, ottimista e pieno di speranza come traspare anche da questa collezione piena di citazioni alla Bauhaus e alla Body Art. Giorgio Armani (Piacenza, 11 luglio 1934) è considerato uno dei più importanti esponenti della moda. Ora voglio godermi la vita" Il celebre stilista ha parlato della sua guarigione e di come la malattia che lo ha colpito qualche mese fà lo abbia cambiato Tendenza colore – Giorgio Armani 11 Aprile 2019 Mille sfumature di rosa: ecco uno dei look a tema primavera sulla passerella di Giorgio Armani - Milan Fashion Week Spring Summer 2019 Giorgio Armani, 200 lettere aperte. Di vita ce n’è solo una ed è un peccato sprecarla per correre dietro al lavoro, alla fama al successo, ai soldi… Giorgio Armani lo … Informazioni su Giorgio Armani Giorgio Armani (Piacenza, 11 luglio 1934) è uno … Vai alla lista completa Lo stress ti può rovinare, basta aggressività: voglio godermi la vita. Giorgio Armani è il Re indiscusso della moda mondiale. Photo by Isabelle Snyder Voglio continuare a divertirmi e lavorare nella mia azienda che resterà indipendente anche se ci saranno cambiamenti nel management. Giorgio Armani, sta approfittando della quarantena per ideare un nuovo ideale di moda capace di andare incontro alle nuove esigenze delle masse. Giorgio Armani My Way: eau de parfum femminile racchiusa in un flacone ricaricabile con tappo talismano. ... (SLA), Malattia di Alzheimer, Malattia di Parkinson e Sclerosi Multipla. Il Gruppo, di cui Giorgio Armani è attualmente Presidente e Amministratore Delegato disegna, produce, distribuisce e vende direttamente prodotti di moda e lifestyle e opera nell’ambito della ristorazione e dell’hotellerie. È brutto godersi le cose soltanto perché sei malato. Moda e Covid, il messaggio di Giorgio Armani per Milano: "Io ci sono" - Una breve lettera alla città per infondere coraggio in questi mesi difficili segnati dalla pandemia Sergio Galeotti è stato il compagno di Giorgio Armani per molti anni: ecco chi era l’architetto morto nel 1985 per una grave malattia, che fu anche il socio dello stilista. Giorgio Armani: "Basta stress. Giorgio Armani rivela che esiste un piano segreto per la successione alla nota maison di moda che verrà reso noto solo dopo la dipartita del suo fondatore Ginevra Spina - Sab, 01/07/2017 - 14:54 A fine malattia non voglio tornare a essere aggressivo e sgarbato. Giorgio Armani - Giorgio Armani - Giorgio Armani Era la sua prima sfilata accreditata proprio dallo stilista. Il film racconta la storia di un ladro che prende il posto di un re, che è il suo alter ego. Giorgio Armani postpone a novembre la presentazione della collezione Cruise prevista per il 19 e 20 aprile a Dubai. - Giorgio Armani. Le donazioni di Giorgio Armani, quelle di Dolce&Gabbana e tutte le altre iniziative del mondo della moda che si mobilita per fermare il coronavirus. Durante la mia malattia non ho pensato di rimettere mano al testamento, mi avrebbe depresso. È tempo di togliere il superfluo e ridefinire i tempi” IFQ. Andrà poi a studiare a Milano dove inizierà a lavorare nel settore della moda divenendo uno tra i più famosi stilisti e imprenditori al mondo. Antonia Dell'Atte, ex musa di Giorgio Armani si è confidata con Caterina Balivo a Vieni da Me. Giorgio Armani (Piacenza, 11 luglio 1934) è uno stilista e imprenditore italiano fondatore dell'azienda omonima, uno dei marchi più importanti al mondo nel campo della moda. Lo ha detto Giorgio Armani, uno dei grandi amici dello stilista scomparso. Giorgio Armani (Piacenza, 11 luglio 1934) è uno stilista e imprenditore italiano fondatore dell'azienda omonima, uno dei marchi più importanti al mondo nel campo della moda.. La sua ricchezza al 2020 è stata valutata dalla rivista Forbes per circa 5,4 miliardi di dollari, cosa che lo rende il 5º uomo più ricco d'Italia. Quella invece di Versace è rimandata senza una data precisa. Nel 2015 Forbes ha stimato la sua ricchezza in circa 7,6 miliardi di dollari. Scrivere la vostra lettera a Giorgio Armani. Vai alla lista completa Durante la malattia ho passato più tempo nelle mie case, soprattutto in campagna, a Broni, con gatti, cani e collaboratori. La volgarità è la malattia della finta modernità. Giorgio Armani: vita nuova dopo la malattia. Racconta Giorgio Armani: «La prima volta che ho visto l’isola, l’ho trovata difficile. Questo lutto segnerà per sempre la vita di Armani, che penserà persino di abbandonare il mondo della moda: “Ma poi realizzai che abbandonare avrebbe significato rinunciare a tutte le speranze che Sergio aveva messo nel nostro lavoro. Sergio Galeotti è stato il compagno di Giorgio Armani per molti anni: ecco chi era l'architetto morto nel 1985 per una grave malattia, che fu anche il socio dello stilista. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Giorgio Armani autunno/inverno 1981-82: la celebre collezione Kagemusha, ispirata all’omonimo film di Akira Kurosawa, mostra l’amore di Armani per l’Oriente e per il cinema. Giorgio Armani ha avuto come compagno Sergio Galeotti, il suo storico braccio destro. Voglio continuare a divertirmi e lavorare nella mia azienda che resterà indipendente anche se ci saranno cambiamenti nel management. Ma … Gli era stata diagnosticata un’epatite e fu costretto a fermarsi per un po’, ad interrompere per qualche mese … ''La notizia della morte di Gianni Versace mi ha messo in stato di shock. Citazione di Giorgio Armani Citazione di Giorgio Armani Frase di Giorgio Armani Durante la malattia ho passato più tempo nelle mie case, soprattutto in campagna, a Broni, con gatti, cani e collaboratori. La sua arida macchia mediterranea, la desolazione, la siccità - non c’è del vero verde qui, sono sempre verdi bruciati, attenuati - l’assenza di rilievi, le rocce vulcaniche nere sotto un sole a piombo. E proprio in quest’anniversario Giorgio Armani perdere Sergio Galeotti, stroncato dalla malattia nel 1985. Voglio continuare a divertirmi e lavorare nella mia azienda che resterà indipendente anche se ci saranno cambiamenti nel management. Nel 2000 ha dichiarato un reddito imponibile di 167 milioni di euro. Giorgio Armani lo ha sperimentato sulla propria pelle la scorsa estate, quando si presentò in passerella con il volto emaciato e l’aria di chi ha mezzo piede nella fossa. Il 5 aprile 1982, il settimanale americano Time lo mette in copertina e sotto il titolo Giorgio’s Gorgeous Style, scrive: “I vestiti sono la stoffa della storia e la texture del tempo. Giorgio Armani nasce a Piacenza l’11 luglio 1934. Durante la mia malattia non ho pensato di rimettere mano al testamento, mi avrebbe depresso. E indiscusso è quel suo genio che ha rivoluzionato il modo di vestire, di concepire l’abito per ogni occasione, che si tratti di un evento importante, di andare al lavoro o semplicemente di camminare per strada facendo del mondo la … Giorgio Armani, la lettera al mondo della moda: “Io non voglio più lavorare così, è immorale. Durante la mia malattia non ho pensato di rimettere mano al testamento, mi avrebbe depresso. 24-lug-2019 - “La volgarità è la malattia della finta modernità.” GiorgioArmani Giorgio Armani enjoying himself with Lauren Hutton at his holiday home in Pantelleria, Italy. L'imprenditore italiano Giorgio Armani è uno degli stilisti iconici più noti al mondo. MILANO - Stroncato da un collasso cardiaco è morto, l' altro ieri sera a Milano nella sua abitazione, Sergio Galeotti, 40 anni, socio di Giorgio Armani, con il quale nel 1975 aveva fondato la Armani Spa. Ma scusi: Giorgio Armani, a settembre, in occasione dei suoi 40 anni di carriera, ha presentato il libro sul suo lavoro e la sua vita e l'ha voluta accanto (e nel volume) come musa e come amica. Esattamente come un inedito retroscena sul suo primo incontro con Giorgio Armani.